La richiesta di un dentista per bambini con sedazione è dovuta principalmente a due motivi:

  1. I bambini, più degli adulti, hanno paura del dentista, perché lo associano al dolore per le cure odontoiatriche.
  2. Bambini molto piccoli non risultano collaboranti, quindi rendono difficile, se non impossibile, eseguire i dovuti trattamenti.

Devi però capire che le cure dentistiche sono incredibilmente importanti per mantenere la salute di tuo figlio.

L’ansia per le cure odontoiatriche è un problema comune: per risolverlo i dentisti hanno preso dei provvedimenti, introducendo nell’odontoiatria procedure innovative che oggi permettono a tutti, bambini e adulti, di ricevere le cure dentali.

Anche i bambini piccoli hanno bisogno di trattamenti odontoiatrici, perché i loro denti possono essere colpiti dalle carie:

  • denti da latte
  • denti permanenti (i primi molari o “sesti”) dopo i 6 anni

Le carie possono provocare dolore e infezioni con ascessi e gonfiore ricorrenti. In questo caso la terapia consiste in:

  • Otturazioni
  • Devitalizzazioni
  • Estrazioni

Di cosa parleremo in questo articolo:

  1. Dentista per bambini: quale sedazione?
  2. Sedazione cosciente dal dentista per bambini
  3. La sedazione endovenosa dal dentista per bambini
  4. Per quali bambini è adatta la sedazione endovenosa dal dentista?
  5. Cure dentistiche per bambini in sedazione endovenosa: come si eseguono?
  6. Accertamenti da eseguire per la sedazione endovenosa dal dentista

Ho bisogno di un consulto!

Dentista per bambini: quale sedazione?

Normalmente il dentista, anche per i bambini, usa come sedazione l’anestesia locale, applicata con un ago metallico, che può risultare fastidioso o doloroso per il bambino.

Esistono 3 situazioni distinte quando si tratta di effettuare cure odontoiatriche nei bambini:

  1. Bambini collaboranti
  2. Bambini poco collaboranti
  3. Bambini totalmente non collaboranti

Se il tuo bambino rientra nel primo caso, è quindi un paziente collaborante (tranquillo), possiamo procedere alla cura dei denti con una semplice anestesia locale. Il bambino sarà cosciente e in grado di comunicare, ma l’area sarà insensibile, quindi non sentirà alcun dolore.

Sedazione cosciente dal dentista per bambini

Il problema si pone quando i bambini sono poco collaboranti o totalmente non collaboranti.

Nel primo caso il dentista per bambini utilizza la sedazione inalatoria cosciente.

Come funziona la sedazione cosciente dal dentista?

Questo tipo di sedazione, usato dai dentisti per bambini, è un sedativo delicato e molto sicuro che aiuta il bambino a rimanere rilassato durante le procedure dentistiche. Il bambino dovrà inalare, attraverso una mascherina, aria (ossigeno) mescolata con il farmaco (protossido di azoto). Per tutto il trattamento odontoiatrico la maschera rimarrà in posizione.

La sedazione endovenosa dal dentista per bambini

Ci sono dentisti per bambini che usano la sedazione endovenosa?

Quando ci troviamo di fronte bambini totalmente non collaboranti, la nostra équipe medica esegue le cure odontoiatriche in una singola seduta in sala operatoria utilizzando la “sedazione endovenosa profonda” in respiro spontaneo.

La sedazione endovenosa profonda in odontoiatria non può essere eseguita nello studio dentistico, perché gli studi odontoiatrici non sono autorizzati ad avere l’anestesista né sono autorizzati a utilizzare i farmaci per la sedazione (farmaci in fascia H per uso ospedaliero).

Dove può dunque eseguire un dentista per bambini la sedazione endovenosa?

Questa tecnica anestetica può eseguita soltanto in un ambiente ospedaliero, in un centro per la chirurgia ambulatoriale o in una clinica privata, cioè in ambienti sicuri e protetti.

Le sale operatorie sono attrezzate specificamente per i dentisti.

Dentista per bambini con sedazione

Per quali bambini è adatta la sedazione endovenosa dal dentista?

Abbiamo parlato di bambini totalmente non collaboranti, ma possiamo includere in questa categoria anche bambini con altre tipologie di disagio e patologie:

  • Bambini molto piccoli che non riescono a stare fermi durante il trattamento dentistico
  • Bambini con bisogni speciali (per esempio bambini autistici)
  • Bambini con un grave riflesso del vomito
  • Bambini molto ansiosi o timorosi del dentista

Tutti questi bambini possono oggi trarre vantaggio da questa forma efficace, delicata e sicura di sedazione odontoiatrica.

Noi consigliamo la sedazione endovenosa profonda dopo aver vagliato per ogni paziente le esperienze dentistiche passate, il temperamento del bambino e il suo livello di cooperazione, i traumi dentali, l’anamnesi e il trattamento odontoiatrico da eseguire.

Scrivi su WhatsApp!

Cure dentistiche per bambini in sedazione endovenosa: come si eseguono?

Prima di tutto parliamo della équipe operatoria presente in sala: deve essere altamente specializzata e è costituita da almeno 6/7 membri:

  1. Primo odontoiatra
  2. Secondo odontoiatra
  3. Eventuale terzo odontoiatra
  4. Anestesista superspecialista
  5. Assistente anestesista
  6. Assistente strumentista
  7. Assistente di sala

Grazie alla sedazione endovenosa profonda è possibile quindi fornire cure dentali a bambini anche molto piccoli, totalmente non collaboranti, e di eseguire tutte le terapie necessarie in una singola seduta mentre il bambino dorme.

Ma come funziona la sedazione endovenosa?

L’anestesista inietta in vena, con un piccolo ago cannula, i farmaci. In questo modo possiamo addormentare a vari livelli il bambino, costantemente monitorato dall’anestesista, che terrà sotto controllo i suoi parametri vitali (battito cardiaco e pressione arteriosa, ossigenazione del sangue, ecc.), somministrando, se necessario, altri tipi di farmaci.

Al termine dell’intervento odontoiatrico il bambino, dopo un periodo di osservazione di circa 60 minuti, può tornare subito a casa.

Ci sono anche le strutture ospedaliere pubbliche in cui far curare i denti al tuo bambino, ma purtroppo presentano lunghe liste di attesa.

I problemi dentali vanno risolti subito, appena noti una carie nel dente di tuo figlio o un ascesso o un dolore a denti e gengive. Altrimenti peggiorano creando problemi maggiori alla dentatura e alla salute del bambino.

Accertamenti da eseguire per la sedazione endovenosa dal dentista

Come per ogni intervento che richieda anestesie più “profonde” della locale, i bambini devono eseguire i seguenti accertamenti prima di ricevere le cure dentistiche in sedazione endovenosa:

  • Elettrocardiogramma
  • Analisi del sangue
  • Tampone per il COVID-19 entro le 48 ore precedenti l’intervento

Sono tutti accertamenti che il bambino può eseguire direttamente in clinica dopo la pre-anestesia, prima di entrare in sala operatoria.

Oggi la sedazione endovenosa nei bambini per le cure odontoiatriche rappresenta una valida e innovativa soluzione!

Se stai cercando un dentista per bambini con sedazione, contattaci oggi stesso e ti daremo senza impegno le informazioni che richiedi.

    Cure dentali in sedazione cosciente...

    Vorrei essere contattato!